FIVET mode ON s'intorti chi può!

Scritto da Petaloblu. Postato in Blog

22 Settembre 2013
petalo-e-charlie
Sono in forma, sono una donna serena, guanta la mela guanita guanta la mela guanta la meela guanità chiappa sta meeeela dicevo quando non sapevo cosa fosse una lotta d'indipendenza né conoscevo Guantanamo ma volevo tanto che Guanita prendesse la mela.
Il paradigma della serenità, chi è? E sò io, scusa! 
Sono in piena Fivet/ICSI mood on! E andiamo!
Allora, in questi giorni è successo di tutto, avete presente i finali di serie di Grey's Anatomy? O il finalone de “Il trono di spade” (anche detto da una mia amica “Il trono di minc..e”)? e "Stigmate" ce l'avete presente?
Ecco, qui uguale. Che spasso ragazzi, viva la droga, viva il sopprimente, viva tutto.
Come si può notare qui gli sbalzi d'umore ce li ciucciamo al posto dell'olio di jojoba.. ma la cosa è ben gestita (a fine post vi dico che ho combinato ieri qui mi vergogno, ancora devo sciogliere il calippo)
Insomma il 18 ho iniziato.
Prima del 18 ho sistemato un po' di questioni irrisolte: ho parlato con la mia cooperativa perchè arrivati a questo punto, volente o nolente, non potevo più sorreggere la mole di lavoro che tanto adoro e purtroppo non posso permettermi di girare frivola per i reparti a rischio contagio..e infatti il 15 ero a casa con alterazione dovuto ad allergia e mi si è acceso il lampadario parafango che mi sta salvando in questi giorni.. Non un piede in ospedale e cura omeopatica a palla per arginare allergia e asma allergica. 
Risultato: drogata.
Nel contempo è iniziato l'autunno e io ovviamente ho iniziato a stalkerizzare le foto dei mont blanc su instagram e dei tè che non posso bere.
Va bene, va tutto bene, va bene. 

Ieri sera ho sognato che ero una preta e che invece dell'acquasanta lanciavo nuvole di zucchero filato addosso ai fedeli e poi mangiavamo vino al Circo Massimo e io pregavo, pure.
Va bene, va tutto bene.
Qualcuno una volta ha vomitato.
Va bene, va tutto bene.
L'inizio della Fivet mi ha reso un po' strana...il 18 la mia cucina ha iniziato ad essere vitima di strane apparizioni, presenze ammonitrici e anche io infine ho ceduto al Tabellone Ammonitore ovvero: come sentirsi regrediti ai tempi in cui le suore ti mettevano in fila con le tute tutte uguali e ti facevano ripete “perfavoregrazie” ogni volta che passava l'acqua a pranzo che se non lo dicevi ti frustravano la mano e ti dovevi pure stà zitto se nò non bevevi e ti veniva la cellulite pure alla lingua (elimortacci loro qui lo dico e qui non lo nego- quando è troppo è troppo, si potevano fa i boccoli invece di arrotolà le palle a noi!)
foto 2
Tra l'altro le suore ci davano i lego contati a fine giornata e gli ultimi dieci minuti prima che ci prelevassero noi passavamo il tempo a toccare (coprire con tutto il corpo chino su di loro come se a momenti dovesse accadere la Presa della Bastiglia) i TRE pezzi di lego personali e a guardare tutti gli altri che avremmo voluto avere per noi ma che avevamo il terrore di agguantare pena IL PECCATO. Fondamentalmente eravamo tipo venti deficienti che costruivano un castello con tre pezzi quando in realtà magari potevamo pure smontare le mattonelle del pavimento tanto a quell'ora avevamo già bevuto, tiè!
Ecco perchè, anni dopo, a Monopoli mi usciva la sbavata a ogni casetta colorata che mi sfiorava la mano e soprattutto, e qui mi si accende il farone psichedelico, ecco perchè io faccio QUESTO a colazione ora che mi hanno detto che posso magnà solo 3 biscotti al mattino! Centellino il mio destino che è già stato scritto. 
colazione-firmed
La doppietta del 16 e 17 è stata mostruosamente stellare se fossi andata in una disco music sarei tornata meno irrisolta.
Sono andata dall'agopuntore e la faccio breve, un'ora e mezza di verità e amarezza.
AGOPUNTORE: “Signora iniziamo con dieci sedute...”

  •  pensiero interiore e posteriore, di cuore e di c...- “ una seduta sgancio 70 euri, dieci sedute sgancio 700 euri, oggi prima visita 150 euri, totale 850 euri io sto quasi senza lavoro domani ponteditiburtina barra andareavenderemacchina di nascosto panicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanicopanico muoromuoromuoromuoromuoromuoromuoromuoromuoromuoromuoro”
IO: “si ok capisco. Senta...posso per caso, visto che sto facendo la cura da mesi e anche la dieta ferrea, per caso posso mangiare un piccolo dolcino una volta sola?”

  • pensiero interiore e posteriore, di cuore e di ...- “se mi dici di no io lecco i vetri delle pasticcerie dove vai GIURO! ..tanto mi dici di si, lo so”

AGOPUNTORE..con questo sottofondo qui, proprio questo, impassibile e guardingo come un coccodrillo prima di fare una puzza a doccia emozionale sott'acqua
“Signora, con tutti i problemi che ha direi proprio di no..
Tra l'altro avrebbe dovuto iniziare la cura molto tempo prima..non è che la tiroidite si cura così solo col tirosint poi lei ha un gran da fare inernamente c'è molto su cui lavorare, una gran confusione..no il dolcino meglio di no, rimanga sulla dieta..”

La mia faccia a questa risposta era un pò come quella di una marmotta tibetana intenta a fare esercizi di yoga sulla vetta di un cornicione indecisa se buttarsi a picco su un Muffin o se meditare tanto da trasformarsi in Muffin, un pò come una sincera Fregata Maggiore in attesa di essere capita da qualcuno e amata e mai più fregata mai più fregata. Ero così:
fregatamaggiore
Quindi il giorno dopo sono andata dalla Extra Giaina che in breve mi ha molto rinuorato dicendomi “ce la puoi fare!” ma, e qui casca il fagiano, devo assolutamente rifare le analisi oltre che della tiroide per controllare la tiroidite autoimmune anche, rullo di schiaffoni 'nfronte, la CURVA, la glicemia e insulinemia basale e postprandiale perchè, se non l'avevate capito, (io non l'avevo capito) non è che qui stiamo a fa il frisè alle giovenche no no, qui si fa sul serio e quindi se la curva mostrasse l'insulinoresistenza nonostante la dieta (ma come è possibile?????dimmelo!dimmelodimmelodimmelo!!!!) mi tocca la metformina.
Ora, parliamo chiaro, io ero andata con l'intento di chiedere il permesso per un piccolo gelato alla frutta artigianale ogni 10 giorni perchè se no la stimolazione è meglio che me la faccio in fronte e invece no..qui non si parla di ridurre la dieta (ma cooome????) ma di eventualmente integrare con la metformina.
Allora, amiche, è ora, quindi: preghiamo
Oh trombofilia nostra che sei nelle vene abbi pietà di me
Oh ipofibrinolisi che sei dove ti pare abbi pietà di me
Oh tiroidite autoimmune e ipotiroidismo che sei su per giù in zona pappagorgia abbi pietà di me
Oh insulinoresistenza che sei nel mio cuore più che nella mia panza ti prego ABBI PIETà di ME
NON VENGA IL TUO REGNO
FAMMI MANGIA' NON MI FA PAGA' PEGNO!
Domani ho le analisi, non posso neanche barare devo essere precisa e sinceramente va bene tutto davvero non mi lamento ma la dieta durante la stimolazione è davvero difficile. Il pensare di dover aggiungere una medicina per un motivo di questo tipo proprio mi indispettisce e mi spaventa un pò quindi spero che domani la mia insulina sia benevola perchè io sono nata dolcetto e voglio morire lasciando felicità nei cuori e nei palati.
Io sono del partito delle torte!
Ave torta, diabeturi te salutat!
Tiratemi in ciocca un giavellotto di cioccolato fuso ORA!

Sia l'agopuntore che la Extra Giaina mi hanno comunque ricordato le mie paure...il fatto di avere tutte queste cose aumenta considerevolmente il rischio di mancato attecchimento. 
L'agopuntore è stato chiaro...c'è tanta roba in ballo...
Ma io sono pronta però..da mesi che mi preparo.. quindi adesso balliamo, con o senza cioccolino.
Sto di nuovo leggendo il libro di Zita West e mi sto concentrando ecco perchè ho difficoltà a scrivere oltre al fatto che i primi giorni di soppressione m'addormentavo dopo pranzo e rinascevo alle 18 non so se è normale ma meglio che essere sbatacchiati nella realtà con una vampatona da urlo (rinomata qualità del soppressore).
Posto qui una serie di foto che raccontano le giornate fin ad oggi..
Che la curva sia con voi e si intorti chi può!
mele-firmate
topolino
meditamia-firmed
colazione
mattotti
libri-firmed
spugne-firmed
charlie-malato-firmed
In quest'ultima Charlie si era ammalato un pò per cui l'ho messo in quarantena e ci mancavamo a vicenda separati in casa- Brutta esperienza, lui noioso se ammalato come ogni maschio medio.
P.S. Ora posso dirvi cosa ho combinato ieri....
sapete come stanno le donne sotto stimolazione, ciclo Fivet? Tipo Manuale D'Amore 2 l'episodio con Fabio Volo? Ebbene...Siccome Charlie ovviamente non aiuta essendo un esemplare di maschio standard, abbiamo “serenamente” pattuito che in caso mi avesse fatto gonfiare una delle vene del collo che quando mi arrabbio si irradiano come se avessi la tuta di Spider Man, allora solo allora si sarebbe dovuto bucare pure lui la panza (senza medicine ovviamente, solo il buco.) Ecco. Ieri è sucesso. Non appena la mia vena sul collo ha iniziato a cantare l'Aida è successo. Purtroppo però il Charlie ha uno strato di leone marino che lo tutela e tanta tanta fortuna quindi io ho fallito ma ho contribuito alla stesura del manuale per giovani mariti di mogli stimolate. Attenti mariti che ci vuole poco così dal capire che l'ago è un effetto placebo rispetto a quella che può divenire la nostra arma letale, il nostro Mortal Kombat: la ceretta maschile.
Senti il vento tra i peli?
Ecco...ora, chi ha ragione?
(e ancora non ho iniziato il Gonal f)
Verba volant scripta manent..come vedi
foto 1
(Comunque ti amo.Credimi.)
Grazie a tutte le amiche che mi hanno scritto alla vigilia dell'inizio per fare il tifo per sostenermi e non farmi sentire sola.
Che gran potere la condivisione. Non a caso:

"If you want to go fast, go alone. If you want to go far, go together." Proverbio africano
Un po' come è stato qui...e infatti mi sento così, con Charlie, circondata ..
go-togheter

Lascia il tuo commento

Post comment as a guest

0
termini e condizioni.
Testi e foto sono di proprietà di "ealloraseiincinta?"
Copyright © 2012

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.