L'era del terzo culo

Scritto da Petaloblu. Postato in Blog

07 Gen 13 

rotoballe

Ho capito che sono in una delle tanto attese fasi di mezzo. Quelle in cui si sta di passaggio, da una sponda all'altra, in cui non si capisce però dove si arriverà e spinte da quale moto. Si stà, e si stà pure bene. E nello stare ferme si diventa quasi un concentrato di energie statiche che di più forti e impegnative non esistono. E' come quando stai in una posizione fisica, concettuale, emotiva per molto tempo e appena ne esci senti di schizzare verso altre direzioni più veloce che mai.


Immagazzini energia, respiri e all'improvviso, ti muovi e per un attimo non sai assolutamente dove stai andando.

Chissà perchè in questi momenti mi sento molto vicina a Virginia Woolf come l'ha interpretata e “immaginata” la Kidman nel film “The hours”...Quanta reale e disarmante femminilità in quel film. Quanto è in attesa, lei, in quel film. Anzi quanto sono tutte donne in attesa, in paura, in quel film. E non parlo del suicidio della Woolf...non è quello che mi tocca..bensì il passaggio, quello che c'è tra il momento in cui posa lo sguardo su una delle tante scene quotidiane e il momento in cui corre composta, con andatura quasi avvelenata di pensieri non detti, verso l'acqua, verso la sua scelta. Eppure il mio personaggio preferito è editor Clarissa, il personaggio di Meryl Streep.

O forse, devo solo andare in bagno.

Devo rispondere a molte importanti persone...concentro i pensieri per loro, sono donne speciali.

Ieri , durante questa fase di mezzo, spinta da quella strana energia stantia (o forse romanticamente incontinente ebbasta), ho deciso che era il momento di scrivere a delle amiche proprio mentre la scheggia Pitipumpala mi scriveva i suoi insegnamenti ricavati dall'infertilità su uno dei suoi commenti spassosi e schietti. 
Posto la lettera perchè sono sempre più convinta che le lettere abbiano un ruolo fondamentale nella mia storia e in quella di tutti..

Piccola chiosa dalla polarità discutibile
Due anni fà mentre pittavamo casa abbiamo picconato un angolo della porta del soggiorno per infilarci dei bigliettini segreti io e Charlie che poi, fra 166 anni probabilmente troveranno due bambini della famiglia che vivrà qui, probabilmente discendenti della nostra famiglia, che non riusciranno a tradurre perchè parleranno un ciociaro molto più contemporaneo di  adesso e meno corsaro e leggeranno con delle lenti ottiche a impatto zero e scopriranno da quei due foglietti tutto sulle loro radici e radeche ciocare-sicule e il Dolcestilnovo risorgerà
Versione reale: io ci ho scritto “ietta la pasta fratè” “innamoratidite” e charlie ha scritto” te amo” .
Ma in quel momento stavamo cambiando il corso degli eventi. (Sì, stavamo entrando nella terza età.)


La reazione, alla lettera, è stata un “ti voglio bene” in versione varia a seconda dell'amica sex and the city che rispondeva. Considerate che tra le quattro io sono Charlotte York...l'anno scorso le mie amiche mi avevano dato il suo titolo..è caruccia ma forse era il caso di darmi una grattatina. Mentre invece io mi sentivo più come Standford,l'amico gay di Carrie. Nel dubbio meglio eccedere in zelo e poi ho adoro il nome “Standford”. A lavoro il mio secondo nome è “Piero” per gli amici “Pelo”.

Ecco la lettera, una sorta di manifesto sul terzo occhio alternativo e che la nuova era olistica del terzo culo abbia inizio!

p.s. Oggi ho trovato il facebook pubblico (maledetto arnese di tortura etrusca quasi al pari dei sudoku) del mio medico di base (un tipo assurdo troppo divertente. Lo chiama sempre Charlie perchè io, se lo sento, rido). 

In un istante la mia vita è diventata un sogno. Non vedo l'ora di farmi visitare dal mio medico amico dei vulcaniani. Ho già organizzao tutto. Se mi chiede cosa ho preso per l'asma gli dico “le pillole Bentelan con suffumigi di Enterprise” e poi tossirò dicendo “SpockSpock cooff Spock” e uscendo gli chiederò se devo chiudere la Flotta Stellare.

C'è sempre un motivo per essere divertiti durante la giornitudine.
Avrei dovuto nascere arrotolatrice di rotoballe.

LETTERA alle amiche Sex &TheCity

Lascia il tuo commento

Post comment as a guest

0
termini e condizioni.
Testi e foto sono di proprietà di "ealloraseiincinta?"
Copyright © 2012

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.