Vedo i cannoli morti

Scritto da Petaloblu. Postato in Blog

03 Gen 2013

strage 30

Il panico. Qui si è scatenato il panico.
Se ora qualcuno mi dicesse che Hallo Kitty è incinta potrei credergli ma non gli darei molto spago. E' venuta a mancare anche quel genio della Montalcini, si starà facendo grasse risate alle nostre spalle. Come mi sento ignorante. Ma a 103 anni avrà mai scoperto cosa è il FoRuto?

Innanzi tutto paleso che sono affetta da una forte crisi autoironica, l'ho presa a ridere ma veramente perchè praticamente qui nell'arco di cinque giorni si è scatenata una quadriglia alla Kusturica, mezza ciociara mezza siciliana con Battiato che faceva da cameo, da “where is Wally?”..tra l'altro stendo un velo di cemento sul nuovo disco che ha fatto ma lo andrò a sentire ugualmente Francuzzo.

Ricapitoliamo..Praticamente sto scrivendo col mio ditino indice isterico dal lettone piumato di casa, tornai qui alla Contea dopo lunghe peripezie e anche dopo tante zie.

Il 28 sera ho dato una polentata a casa: frastornata dall'immagine della ginecologa del Pertino che mi descriveva “l'infezione che ho a vista d'occhio” e dalle sue lunghe immense estese bacchette magiche (i tampononi) (se lo sapevo non ci andavo), eccessivamente irritata dall'ecografia ai miei davanzali che appunto i giorni dopo mi hanno fatto sembrare la sigla di Baywatch (chiamami Pàmela oppure Yamamay) ho pensato che ilmeglio per noi era una mega polentata di 17 persone (incoerenza numerologica rispetto alle aspettative di eterna fortuna ma ovviata con la presenza del cane e famo 17emezzo) e così fu. 

Non c'è cosa più bella della convivialità, tutti intorno a un tavolo a condividere un pasto e a volersi bene.
Al centro un buon vino  o multipli di buoni vini.
Le foto le ho postate in sezione fote. Adoro le fote.

Il 29 partiamo per il lungo viaggio. L'autobus dalle 10 ore, il viaggio della speranza. Tutti i siciliani ne fanno poesia, il ritorno in patria è sacro e più è difficile più è sentito, sudato (ma veramente però), glorioso.
Fatto stà che alla partenza ero raggiante, ero un concentrato di Redbull e Sana Gola, ero veramente possente e pronta a incontrare per soli 2 giorni la famiglia siciliana ad accogliere più arancini possibile a fare bagni di granite perchè volaaano gli uccelli volano oo nello spazio tra le nuvole con le regole assegnate a questa parte di universo al nostro sistema solare...ed escese velocissime traiettorie e codici di geometrie esistenziali eee eee...uuu..

appena arrivati ero incazzata come un biscione di lago furastico.
Meglio che non spiego il perchè.

Il 30 arriviamo, ci buttiamo sul letto per due ore in vista della strage.

BOLLETTINO
La strage dei cannoli morti ha avuto luogo il 30 dicembre 2012 in sicilia in una casa in via +++++.
Le persone coinvolte erano 23, il movente ancora sconosciuto ma alquanto chiaro, è indagato il marito della cugina maggiore il cui profilo ha già dei precedenti: di mestiere pasticcere andato via subito dopo il dolce per partecipare a una messa (per pentirsi?).
Gli ospiti partecipi e testimoni dell'avvenuta strage non hanno saputo rispondere alle domande alcuni erano impossibilitati a respirare altri si erano legati alle sedie con la cintura del pantalone altri ancora hanno deciso di continuare a mangiare alle ore 20 per ricongiungersi, pare, con l'esistenzialismo geometrico Battiatesco, pè diventare cubici insomma. Pare che le torte abbiano dato il colpo finale senza possibilità di replica.
Sembrano essere superstiti solo le due anziane che hanno rimosso i fatti accaduti in vista della giocata a carte durante la quale si è rischiata un ulteriore indagine di minaccia aggravata e ingiuria evitata con mazzetta di bagarà e lo sguardo di Mordor da parte di una delle due alla fuori sede ciociara, causa un proposto Saltacavallo animato da nuove regole che finiu, appunto, a schifiu per le vecchie non abituate ai "diavoli".
La paura fu tanta.
 

A un'invitata (guardacaso la fuori sede ciociara frustata dall'occhio del Passato) è stata riscontrata il giorno dopo un'acuta tonsillite succeduta da una seria bronchite e ciclo anticipato che infaustamente la costrinsero a letto il 31 sera senza possibilità di replica fin ad oggi.
E fu così che l'1 io e il Charlie decidiamo, tra un urlo attutito e un altro, di spendere quei trecentocinquanta chil'haduracanta euri custoditi inizialmente scegliendo l'autobus per riportare sana e salva me in Contea. 
Ma lo sguardo a occhio di Mordor della vecchia aleggiava nell'aria.
Ovviamente il febbrone si è alzato e al lavoro lo sforzo non è stato intuito, invano tornai poiché a casa restatti pefforza. 

Il 31 è stato assurdo, la febbre, un solo giorno vissuto in sicilia tra i parenti e i restanti due a letto, il ciclo arrivato in anticipo, il vaso di pandora che ogni tanto straborda..Ma bello, dolce, a letto abbracciati in due: io e lui (e gli arancini per tonsille).

Il 2 prendo le analisi di cui avevo tanto paura, quelle della tiroide...sai, ne ho lette tante sulla tiroide, mia nonna aveva tiroidite di hashimoto, leggo e mi dicono ovunque che tiroide sballata causa aborti spontanei che và controllata e io davvero non sono una che è in grado di affrontare una cosa di questo tipo...una sofferenza così non so proprio neanche nominarla...leggo di donne che stanno vivendo questa cose e non so quali lacrime piangere, sono avvenimenti per cui non so quale tipo di preghiera sia in grado di abbracciare il dolore procurato. 

Insomma prendo le analisi e ecchelallà! Sballati e troppo alti i valori degli anticorpi anti tireoglubilina e anti perossidasi...ma miiii ho fatto tombola! E il 9 ritiro i risultati dei tampononi e sarà tombolino!

E con la febbre e i miei in visita, oltre le parolacce antico rimedio del romano doc, oltre lo sfogo e l'incredulità, prima di arrivare alla consapevolezza sempre latente ma difficile da costruire che le cose cambiano, che nei sogni risiede la responsabilità e la speranza..insomma mentre si costruisce questo puzzle che più ci lavoro più capisci come incastrare i pezzi... nel mentre c'è una bella botta, una bella dose di autoironia!
Il corpo, si sa, è strano ma non mente.

E quindi, come la supercazzola da antani con scappellamento a destra terapia tapioco, ho già in pugno la mail e la Super Giaina mi ha già detto “fare eco tiroide e poi eventualmente visita endocrinologo” e zaaaaaaac e col cavolo che ti becco l'eventualmente, qui o tutto o niente, tutti per tutto tutti per uno e per uno s'intende lui...il piccolo...che arriverà, eh sì arriverà.
E che mica sono una tipo “porgi l'altra guancia”..proprio no! Me la ricordo la giaina di prima.."ah aspetta due anni tanto il problema è di lui e poi semmai qualche analisi a te e poi ICSI”. Certo. Aspetta là che se ho un'infezione millenaria asintomatica vengo a fartela conoscere.
Via via mi porto via con me e con questa colonna sonora ho:

  • -prenotato eco tiroidea per martedì mattina e fatta fare impegnativa per visita da luminare e luminoso endocrinologo

  • preso cortisone anche per asma bronchiale che ho ora

  • lavata ascelle che con febbra io no sona capace di muovere manco un pelo co la fevra

  • scovato grazie a hackeraggio pesante su forum e consigli di amiche speciali il miglior endocrinologo di roma- paghi tanto ma poi stai serena.

  • Con un ditino isterico scrivo e con l'altra mano chiamo il CUP del fatebenefratelli che non mi risponde ma mi risponderà lo farà lo farà

  • chiamo il centro e prendo appuntamento son 220 euro se non muoio di pazzia muoio di povertà

  • scoperto mantra anti sesso perchè non s'è capito se il 9 andrà male e se si scopriranno infezioni cosa è meglio fare o appunto, non fare (no è giusto. Dico solo questa.No. E'. Giusto.)

  • telefonato a lavoro per dire che è ok fin al 9 che non dovrò andare un giorno sì e uno no a fare come nei film (tra l'altro a lavoro neanche lo sanno mi staranno prendendo per drogata o per una che passa le nottate a giocare ai giochi di ruolo vestita da canguro, sicuro)

  • si è appena roto il bidè e si è allagato il bagno...proprio mentre parlavo di vasi che strabordano...strane allusioni mistiche? (la notte del 6 gennaio di quattro anni fa io e Charlie ci baciavamo e in bagno accadeva la stesa cosa di adesso. Strane allusioni rustiche?)

  • C'è da indagare Iuston

Intanto mi bevo un raboso platonicamente, una signora è una signora quando sa bere e anche quando solamente pensa di bere.

Conclusione: per il 2013 non ho il terzo occhio ma la terza panza ce l'ho tutta. Vedo i cannoli morti.

P.s. Prima del video della canzone ho beccato la pubblicità della philadelphia con una sposa che si chiude in stanza per mangiarla di nascosto. Veramente realistica. 

Lascia il tuo commento

Post comment as a guest

0
termini e condizioni.
Testi e foto sono di proprietà di "ealloraseiincinta?"
Copyright © 2012

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.